Shop
Diventa arbitro di Football Americano
 
I PANTHERS A FAVORE DEL CONGO

I ragazzi dell'Under 15 e dell'Under 18 dei Panthers Parma in campo per una raccolta fondi a favore del Congo.


Sabato 19 i ragazzi dell'Under 15 e dell'Under 18 dei Panthers Parma scenderanno in campo allo stadio comunale "Luigi Del Grosso" di San Secondo per esibirsi, 5 contro 5, prima della sfida tra la "Nazionale calcio tv" contro i "Sansecondini", i personaggi noti del territorio. I fondi raccolti durante l'iniziativa saranno destinati alle suore della congregazione delle Piccole Figlie di Parma per la costruzione di una scuola in Congo, una delle zone più martoriate del Terzo mondo.

Testimonial della manifestazione sarà il Gabibbo che alle ore 14.30 accompagnerà in campo le squadre dei Panthers e delle altre associazioni sportive coinvolte nell'evento. L'esibizione terminerà alle 15.45 mentre il fischio d'inizio della partita "Nazionale calcio tv" contro "Sansecondini" è fissato per le ore 16.30.

"Per noi è un onore partecipare a questa iniziativa" - spiega Ivano Tira, presidente dei Panthers - "Credo che il nostro contributo sia davvero poca cosa rispetto al valore aggiunto che questa esperienza rappresenterà per i nostri ragazzi. Potranno assaporare cosa significa giocare per gli altri".

I BIGLIETTI
8 euro intero
5 euro dai 5 a 12 anni

INFORMAZIONI
Caritas di San Secondo, cell: 333/3982517.

LA NAZIONALE CALCIO TV
E' nata nel 2000, dall'unione di alcuni importanti personaggi del piccolo schermo e da allora è stata impegnata nella raccolta fondi per diverse iniziative benefiche, su scala nazionale e internazionale. In nove anni di attività la "Nazionale calcio Tv" è riuscita a devolvere in beneficenza oltre 3.000.000 di euro. Tra i vari personaggi che a rotazione giocano nel team ci sono Marco Bellavia, Ivan Capelli, Roberto "Baffo" da Crema, Paolo Bonolis, Jimmy Ghione, Gene e Charlie Gnocchi, Evaristo Beccalossi, il dj Fargetta, Fabrizio Fontana. E naturalmente la vera mascotte di tutte le gare della nazionale calcio Tv è il Gabibbo, direttamente da Striscia la Notizia. Per ulteriori informazioni www.nazionalecalciotv.it

IL CONGO
E' uno dei pesi politicamente e socialmente più instabili al mondo colpito da una guerra civile che, dal genocidio del Rwanda del 1996, non è mai finita. Dal 1998 ad oggi le stime parlano di 5,4 milioni di morti, 350 mila donne stuprate e un tasso di mortalità infantile di 103,5 bambini su 1000 feti nati vivi mentre la speranza di vita alla nascita è in media di 45 anni. Nonostante tutto però il Congo è un paese ricco: dalla natura fertile e rigogliosa all'acqua del lago Tanganika, ai minerali che spaziano dall'oro, all'uranio, alla cassiterite; inoltre è il primo produttore al mondo di koltan.

 
< Prec.   Pros. >