Shop
Diventa arbitro di Football Americano
 
FLAG U15: UN EPILOGO SFORTUNATO

Il team Under 15 sconfitto nella finale del campionato nazionale per soli 2 punti.


Parma, 1° luglio 2009 - Epilogo sfortunato per i ragazzi dell'Under 15 dei Panthers Parma che alle finali nazionali svolte a Milano Marittima domenica scorsa, in concomitanza con il Super Bowl italiano tra Giants Bolzano e Lazio Marines (vinto dai Giants per 35 a 21), hanno perso di due punti la partita per il 1° e 2° posto contro l’Olimpia Grosseto con il risultato di 14 a 12.

Nonostante la defezione di Maccaferri, miglior giocatore della stagione, la prestazione dei nero-argento è stata superlativa. In particolare hanno brillato i gemelli esordienti Ionut e Alin Cnsan talentuosi giocatori emersi attraverso l’attività svolta dai Panthers nelle scuole di Parma e Provincia orami da 5 anni con il progetto "Flag Football School".

I ducali, dopo un paio di drive senza esito, passano subito in vantaggio per 6 a 0. A seguire Menozzi, autore del primo touchdown, scatta verso l’end-zone ma viene fermato. A pochi secondi dalla fine del primo tempo il Grosseto trova il pareggio (6-6).

Nella ripresa i Panthers, palla in mano, lanciano in avanti e questa volta i toscani intercettano, passando in vantaggio con l’attacco successivo per il 12 a 6. Il QB parmigiano Carolina Sgroi colpita da una testata fortuita è costretta a uscire dal campo; quando l'atleta rientra in campo, sull'onda di due difese dominanti, subisce un sack in end-zone che vale due punti (14-6) e il possesso di palla passa agli avversari (safety). Le pantere però non ci stanno e cominciano a macinare gioco: la Sgroi sfodera un passaggio perfetto per Menozzi che segna il secondo touchdown della partita fissando il risultato sul 14 a 12; infatti i ragazzi di D’Acquisto-Fumarola trasformano da 2 punti ma la palla non è ricevuta.

"Ci dispiace molto per questo epilogo" – commenta il coach Marco D'Acquisto - "In regular season i ragazzi si sono piazzati al primo posto nel loro girone senza perdere una partita: peccato che la prima sconfitta sia arrivata alla finale. Comunque sono orgoglioso della squadra perché nonostante le difficoltà hanno tenuto duro e mancato di un soffio la vittoria. Abbiamo confermato di aver un buon gruppo di giovani su cui puntare anche in futuro. Siamo già pronti a prenderci la rivincita contro Grosseto già a settembre quando si svolgerà il primo torneo della prossima stagione con ogni probabilità a Milano."

"Nonostante la sconfitta abbiamo confermato di aver un buon gruppo di giovani su cui puntare anche in futuro" – conclude l'altro coach Michele Fumarola – "Il gruppo ha dimostrato di essere maturato e in grado di trovare un'immediata sintonia con i nuovi innesti".


CLASSIFICA UNDER 15

1. Olimpia Grosseto
2. Panthers Parma
3. Raiders Roma
4. Chihuahua Verona
5. Daemons Martesana

 
< Prec.   Pros. >