Shop
Diventa arbitro di Football Americano
 
PANTHERS PRONTI ALLA SEMIFINALE CONTRO I MARINES

In programma domenica a Roma la semifinale tra Panthers e Marines per l'accesso al Super Bowl


Parma, 11 giugno 2009 - Dopo tre settimane di sosta i Panthers Parma tornano in campo per una partita decisiva: la semifinale del campionato di massima serie di football americano IFL che si terrà domenica 14 contro i Lazio Marines sul campo del Giannatasio di Ostia Lido a Roma.

I nero-argento si troveranno di fronte una squadra contro cui, alla terza giornata di campionato, hanno subito la prima sconfitta stagionale, davanti al pubblico del XXV Aprile di Moletolo, con il risultato di 33 a 26; una battuta d'arresto inaspettata e incassata con il boccone amaro a causa di un gioco molto sottotono rispetto agli exploit iniziali.

"Ma da allora sono trascorsi due mesi quindi entrambe le squadre hanno avuto un'evoluzione." - sottolinea Ivano Tira, presidente dei Panthers Parma - "I Marines hanno un'ottima rosa e sopratutto in questa stagione sono stati fortunati a non incappare in infortuni seri; quindi arrivano a questa semifinale freschi, integri e forti del fattore campo. Noi invece abbiamo passato un periodo di crisi profonda da cui siamo parzialmente usciti con le ultime vittorie: prima in Svizzera per l'Efaf Cup e poi in campionato a Bologna contro i Warriors; siamo consapevoli che il nostro livello qualitativo e d'intensità dovrà essere espresso oltre il massimo se vogliamo vincere. Poi in queste occasioni la posta in palio è talmente alta che può succedere davvero di tutto."

Ancora una volta l'attacco è chiamato a fare la differenza come già accadde tre settimane fa contro i Warriors Bologna. "Il nostro attacco dovrà cercare di segnare almeno segnare 5/6 touchdown. Se sarà così poi la ciliegina sulla torta dovrà metterla la difesa cercando di fermare l'offense laziale almeno un paio di volte". E fino a questo punto della stagione il miglior attaccante in maglia nero-argento è il WR Craig McIntyre, principale bersaglio del QB Joe Craddock, e il miglior difensore è il LB Ryan Tully.

"Comunque l'unico precedente tra le due squadre in una semifinale è a nostro favore" - ricorda Tira - "Nel 2007 sempre a Roma abbiamo vinto 17 a 14 accedendo così al nostro 2° superbowl consecutivo dopo che i Marines ci avevano sonoramente battuti in regular season".

Intanto sabato 13 si giocherà l'altra semifinale che vedrà di fronte Lions Bergamo e Giants Bolzano entrambe battute dai Panthers in regular season.

"I Giants sono super favoriti" - conclude il presidente - "ma i Lions sono l'unica squadra in Italia che sa come affrontare partite simili, quindi io andrei molto cauto a dare i bergamaschi come vittima sacrificale; sarà di certo una partita dalle emozioni forti, tra le altre 2 squadre che, insieme a noi, hanno dominato il football italiano nell'ultimo quinquennio".

Per i Panthers però la via per accedere al Superbowl del 27 giugno, in programma a Milano Marittima, passa prima da Roma.

Si ricorda che la partita potrà essere seguita in live sul sito www.panthers.it

(Sara Terenziani)

 
< Prec.   Pros. >