Shop
Diventa arbitro di Football Americano
 
L'UNDER19 SI CHIUDE AL BUIO
Fine del campionato per l'Under 19 dei Panthers


Parma, 5 novembre 2017 – La squadra U19 dei Panthers Parma ha chiuso la stagione domenica sera ad Ancona, contro i pari età dei Dolphins in una partita che di giocato ha visto solo il primo quarto e che è stata sospesa per un guasto al sistema di illuminazione che ne ha di fatto impedito lo svolgimento.

Iniziando con un disastroso 0-21 nei primi tre possessi avversari dove le panterine sbagliavano tutto il possibile e dopo aver perso pure Leone e Grossi (i due leader per yard e mete di ricezioni e corse a statistica), si svegliavano dal torpore allo scadere del quarto con il bravo Olmo Patrizi che segnava il primo TD parmigiano con una mirabolante ricezione.
Quasi come per magia non appena varcata la linea di meta, però, l'impianto luci dello stadio saltava decretando la sospensione forzata per oscurità.
A questo punto non è stato possibile altro che mandare i giocatori sotto la doccia e ritornare a casa, in attesa di un giudizio a tavolino su chi avesse dovuto proseguire nei quarti di finale.
Il giudice sportivo dopo aver esaminato le memorie delle due società e quanto scritto a referto dagli arbitri ha decretato l'omologa del risultato al momento dell'interruzione.

Il presidente Ugo Bonvicini, alla richiesta di commento su questo giudizio risponde così:
"Insegnamo ai ragazzi che lo sport è fatto di lealtà e rispetto delle regole e che, soprattutto, le partite si vincono in campo. Se la scelta è tra vincere a tavolino o perdere 21 a 7, ebbene 21 a 7 era il punteggio al momento dell'interruzione e seppur all'inizio della partita, un risultato giusto per i valori fino a quel momento espressi in campo.
Per cui sì, meglio così, non sapremo mai come sarebbe finita, ma sicuramente per i primi 10 minuti i Dolphins ci hanno battuto ed è più corretto che proseguano loro piuttosto che noi".

 
Pros. >