Shop
Diventa arbitro di Football Americano
 
Ligabue e le Passioni
L'etimologia del termine passione è molto chiara: infatti la parola è riconducibile sia al participio perfetto del verbo latino pati, passus che significa letteralmente sofferto, sia al greco πάθος (pathos) che racchiude anch'esso il senso della sofferenza, ma indica inoltre una forte emozione.
Per tale motivo passione indica sia un momento di profonda sofferenza, ma nel suo senso più comune indica un desiderio, un trasporto dell'animo che il pensiero ha sempre contrapposto al λόγος (logos), alla ragione come le due forze polarizzanti dell'uomo.

Lo sapevate che i dinosauri avevano due cervelli?
Parlo di quelli grossi, lunghi più di un tir con il rimorchio, ebbene questi bestioni per coordinarsi al meglio ed inviare segnali nervosi alla parte posteriore avevano un secondo cervello a metà schiena, quasi fosse una centralina di amplificazione del segnale che partiva dalla testa.
Mi sono sempre chiesto come facciamo a sapere tutte queste cose su animali vissuti milioni di anni fa e di cui rimane traccia solo per parti di scheletro e fossili.
Voglio dire…
Tra un milione di anni trovano la mia mummia in qualche piramide che ne so in Guatemala e insegnano agli studenti a scuola che io sono l’Homo Panther, che ci vedevo in bianco e nero, che mi piacevano le lasagne e volevo bene alla mamma…
Ma chi lo sa se il T-Rex era veramente cattivo? O se il Velociraptor non fosse vegetariano? Chennesai davvero?
Sai cosa sono? Sono congetture o ipotesi che poi passano per verità perché nessuno può dire il contrario… e quindi vai con la storia dei due cervelli e del grande meteorite che li ha uccisi tutti.
Due cervelli…
A GPZardin, guru della mitica defense, basterebbe che i suoi Panthers ne avessero almeno uno, magari anche funzionante ad intermittenza, un po’ sì ed un po’ no, ma azzardare mai un giorno che Fede40 o Pera66 ne abbiano addirittura due per coordinarsi… beh va beh…

L’ultima domenica di Maggio 2015 è stata storica, a Grosseto alle finali di Flag la nostra Under15 ha vinto il campionato, mentre al Tardini, in contemporanea, i grandi si confermavano primi del girone con un JJ99 che fai prima a sparargli che a placcarlo.
Se a questo ci aggiungi i piccolini della Under13 che contro ogni pronostico ne vincono 5 su 6 ed arrivano terzi, credo che di più non si poteva davvero sperare.
I piccolini… che forze…

Io non so se i dinosauri avessero per davvero due cervelli, ma di certo domenica avrei voluto avere due corpi, uno per vedere Canna1 e Vez90 fare a gara a prendere il loro QB e l’altro per stare con Rik & Rok alle finali di flag.
Padre snaturato, preferisce la squadra ai figli… ehm in effetti…
Come si fa a dominare le passioni?
Sofferenza e desiderio contro la ragione?
L’uomo è tutto qui, che sia io o sia tu, davanti alla domanda se è meglio seguire il cuore o il cervello cosa fai? Scegli il cuore? Scegli la testa?
E se un giorno i cuori a chiedertelo fossero due?

Ligabue canta che solo i duri hanno due cuori, con quello buono amano un po’ di più e con quello guasto odiano sempre un po’ di più.
Io non sono un duro e non ho due cervelli, ma domenica giuro che se mi facevano un elettrocardiogramma prendevano il doppio delle pulsazioni…

Nella finalina dei piccoli, Rok5 gioca contro miniGhiro25 e vederli in campo è stato strepitoso.
Rocco ai supplementari riesce prima ad intercettare e nell’azione dopo segna il td della vittoria.
--- Rocco sei felice?
- insomma
--- Come insomma? Guarda è raro vincere così…
- Ugo, giochiamo a 5 ed il campo è piccolo, la palla ti passa vicino per forza
--- E allora?
- E allora le ho prese, ma non è che adesso vado in NFL…
--- Ah beh se la metti così… sei davvero tutto tuo padre…

 

by Ugo Bonvicini

 

 
< Prec.   Pros. >